Vendemmia tardiva dei soli grappoli maturati sugli speroni di ogni pianta, a frutto rosso, e lasciati asciugare per qualche tempo prima di essere vinificati.
Dopo tre anni di maturazione ed affinamento, trascorsi anche in parte in legni di rovere, il vino viene immesso al consumo.
Offre una struttura eccellente, esaltata da un armonia di gusto e profumo abbinata ad una grande morbidezza.
Ha un colore rosso carminio brillante ed un profumo intenso ed avvolgente dominato da sentori autunnali di frutta matura, amarena e "nocino".
Al palato è vellutatissimo con un gusto intenso e molto persistente.
Si accompagna ottimamente alle carni brasate, ai piatti saporiti ed elaborati e a tutti i formaggi stagionati.

 

Epoca vendemmia: Ottobre

Vinificazione e maturazione: Le uve utilizzata per la vinificazione dell’Infernot sono raccolte in presenza di un elevatissimo tenore zuccherino a maturazione molto avanzata e lasciate, poi, ulteriormente asciugare in fruttai; la pigiatura può avvenire in pieno Inverno e la fermentazione delle uve pigiate e diraspate è molto lenta e prolungata e si arresterà, naturalmente, ancora in presenza di un notevole tenore zuccherino. In Primavera, si potrà avere un ulteriore rifermentazione in botte che consentirà di esaurire ancora una parte degli zuccheri residui che rimarranno, comunque, sempre presenti in quantità significative e diverranno una caratteristica fondamentale di questo vino dotato di una accattivante rotondità e morbidezza, racchiusa in una solida corposità. Dalla vendemmia all’imbottigliamento possono trascorrere all’incirca tre anni; durante l’affinamento in botte il vino può soggiornare, per alcuni periodi, anche in grandi botti di legno ma mai per periodi prolungati.

 

Tipologia del terreno: Argilloso-Calcareo e scheletrico, molto ventilato e drenato, Vigna del Crocefisso, Alto Poggio, Vigna del Boscone

Altitudine: 300 mt

Età delle vigne: 45 anni

Esposizione: Sud Est

Sistema di allevamento

  • GUILLOT
  • Numero gemme per ogni ceppo 8

Numero ceppi per ettaro:4,500

Resa per ettaro in quintali:45 q.li

Bottiglie prodotte di questa annata:N°: 3,500