Bonarda è un vino rosso prodotto solo nelle annate eccellenti con il 100% delle uve bonarda selezionate con almeno 220 g/l di zuccheri e raccolte a maturazione avanzata.
Dopo una soffice ammostatura vengono immesse in botti di piccola capacità per esaltarne le qualità durante la fermentazione. Grazie ad un accurato invecchiamento, con periodici passaggi in legni di diversa provenienza e tostatura, assume un effetto aroma-gusto molto pregiato.
Compone tutta la morbidezza e la fragranza della gioventù con l'austerità dell'invecchiamento dando vita ad un incomparabile bouquet.
Di colore rosso carminio granato, ha un profumo caratteristico ben sviluppato.
Vino di grande stoffa dal gusto pieno, corposo e vellutato, possiede una eccellente attitudine all'invecchiamento.
Si associa a diversi primi piatti ed a tutte le carni rosse e i formaggi.

 

Epoca vendemmia: Ottobre

Vinificazione e maturazione: Le uve ben mature e zuccherine, pigiate e diraspate, vengono portate alla classica vinificazione in rosso, che, comunque, non viene mai protratta per lunghi periodi, ed il vino viene svinato ancora in presenza di un certo tenore zuccherino che smaltirà nella successiva Primavera. Ultimata la fermentazione malo lattica e il primo élévage , il vino ottenuto verrà immesso, in parte, in barriques e ,in parte, in botti di rovere e lasciato, così affinare per circa 12-18 mesi. Trascorreranno quasi tre anni prima dell'imbottigliamento , dopo il quale, verrà effettuato un ulteriore affinamento in bottiglia, prima della commercializzazione.

 

Tipologia del terreno: Argilloso, calcareo, ben drenato e ventilato . Vigna del Crocefisso, Vigna Cucù, Vigna Montalfeo, Rustega. Impianto a guillot semplice e cordone speronato;alta intensità di ceppi per ettaro.

Altitudine: 300 mt
Età delle vigne: 36 anni
Esposizione: Sud Est
Sistema di allevamento:

  • GUILLOT
  • Numero gemme per ogni ceppo: 8

Numero ceppi per ettaro: 4500
Resa per ettaro in quintali: 45 q.li
Bottiglie prodotte in questa annata: N° 5000