Barbera ottenuta dal tradizionale uvaggio dell’ “Antico Piemonte” realizzato con 80 % di Barbera e 20%di Freisa. Le uve raccolte ben mature vengono sottoposte intatte ad una leggera ammostatura per essere vinificate in piccole botti.
Il vino viene imbottigliato nel mese di Maggio successivo alla raccolta senza subire nessun trattamento o manipolazione si arriverà alla fase di rifermentazione in bottiglia, che lo renderà "vivace" e fragrante, con note di piacevole freschezza a supporto della sua tipica corposità.
Un prodotto estremamente naturale che rispetta tutte le tecniche della fermentazione biologica esaltando le doti di questi straordinari vitigni.
Di colore rosso rubino intenso, ha un profumo ben sviluppato e fruttato con sentori di amarena e prugna: si esprime al palato con tutti i sapori antichi e autentici dlle Barbera di una volta.
Da servire a temperatura ambiente o leggermente fresco, è il compagno ideale per primi piatti al sugo di carne, gli arrosti, i bolliti e tutti i formaggi stagionati.

 

Vinificazione e Maturazione: Le uve raccolte ben mature ad Autunno inoltrato, pigiate e diraspate, vengono avviate alla vinificazione in rosso; il vino sarà svinato dopo pochi giorni di macerazione con un sensibile residuo zuccherino che, una volta avvenuta la malo lattica, nella Primavera successiva gli consentirà di assumere la presa di spuma in bottiglia. Questa saporita Barbera vivace è, quindi, a fermentazione naturale in bottiglia e il fine deposito rimarrà a contatto con il vino durante la sua permanenza in bottiglia. È un vino che esprime corposità e sapore con una innata freschezza.

Tipologia del terreno: Argilloso-calcareo di medio impasto, ben drenato e ventilato.

Altitudine: 300 mt
Età delle vigne:
36 anni


Esposizione: Sud Est


Sistema di allevamento: Vigneto Alto Poggio e Vigna Montalfeo. Sistema a cordone speronato ed alta intensità di coltura.
Numero ceppi per ettaro:
4,500


Resa per ettaro in quintali: 45 QLI
Bottiglie prodotte per questa annata: N° 5000